Diano Marina e dintorni: alla scoperta di un territorio meraviglioso.

Diano Castello.

Diano Castello – edificato intorno al X secolo con il nome di Castrum Diani – nasce come avamposto di difesa contro le incursioni dei pirati saraceni. Il borgo sorge infatti sulle alture del contrafforte che divide la valle del San Pietro da quella del Varcavello.

Bussana Vecchia.

 
Frazione del Comune di Sanremo, Bussana Vecchia merita sicuramente una visita, sia per la splendida posizione geografica da cui si può ammirare l’intero golfo dianese, sia perché ospita una nutrita comunità di artisti che ha popolato i suoi suggestivi viottoli con atelier e botteghe pittoresche.

Giardini di Villa della Pergola.

 
I giardini di Villa della Pergola sono un vero e proprio angolo di paradiso dove è possibile passeggiare in assoluto relax ammirando numerose tipologie di specie vegetali differenti.

Dolceacqua.


Dolceacqua è un borgo medioevale splendidamente conservato, dominato dall’imponente Castello dei Doria. Il Comune è celebre per la produzione dell’ottimo vino DOCG che prende il nome dal Comune stesso: il Rossese di Dolceacqua.

Valloria.

Valloria è un piccolo borgo antico sito nel Comune di Prelà. Qui gli amanti dell’arte, e non solo, scopriranno 151 piccoli capolavori firmati da altrettanti artisti di fama internazionale ovvero 151 porte dipinte con estro e fantasia.

Cervo Ligure.

 
Comune certificato tra i Borghi più Belli d’Italia, Cervo ha mantenuto le sue caratteristiche di borgo medioevale sul mare. Spicca per la sua bellezza la Chiesa dei Corallini. Ogni anno, il Comune ospita il famoso Festival Internazionale di Musica da Camera.

Valle di Prelà.

 
Assolutamente da non perdere è il vecchio borgo di Pietralata, ricco di architetture religiose ed antichi frantoi ancora oggi in funzione.

Sanremo.

Sanremo non ha bisogno di presentazioni: tutti conoscono la città del Festival della Canzone Italiana, nota in ogni parte del mondo per i suoi fiori ed il suo Casinò.

Trekking: per chi ama il contatto con la natura.

 
Il nostro entroterra offre agli amanti delle escursioni numerosi percorsi immersi nella natura.

Tra i più suggestivi segnaliamo:

  • Diano San Pietro – Pizzo d’Evigno
  • Colle Mea (Parco Nazionale del Ciapà)
  • Val Steria (San Bartolomeo – Chiappa – Tovetto – Tovo – Villa Faraldi – Riva Faraldi)
  • Monte Lago (Colla di San Pietro)